18

Gen 2016

David Bowie

Palloncini bianchi, qualcuno con sottobraccio i dischi, altri con il telefonino in mano per diffondere la musica, tutti insieme poi, accompagnati dalla chitarra a cantare da Heroes a Space oddity, a Rebel Rebel. E’ così che in tutte le principali città del mondo si è reso omaggio a David Bowie, il Duca Bianco scomparso lunedì scorso.
E’ stato cantautore, autore e produttore discografico e la sua Arte ha attraversato cinque decenni di musica rock reinventando nel tempo il proprio stile e la propria immagine. Infatti è passato dal folk acustico all’elettronica, passando attraverso il glam rock rock, il soul e il krautrock. Sono stati innumerevoli i cantanti che si sono ispirati al suo genere, ma mai nessuno è riuscito ad eguagliare quell’originalità nascosta tra le sue “corde”.
Noi lo stimiamo non solo perchè ci ha regalato della splendida musica, ma anche per il suo spirito dedicato al cambiamento e alla trasformazione.
Un vero artista!